Medicare copre la terapia delle cellule staminali?

Medicare copre la terapia delle cellule staminali?

I piani originali Medicare e Medicare Advantage coprono entrambi alcuni tipi di terapia con cellule staminali approvate.

Le parti Medicare A e B, note anche come Medicare originali, forniscono copertura per i trattamenti delle cellule staminali approvate e i costi di patazione associati. Tuttavia, la copertura varia tra le diverse opzioni Medicare.

Lo scopo della terapia con le cellule staminali approvate da alimenti e farmaci (FDA) è quello di ripristinare la normale produzione e lo sviluppo del sangue in una persona il cui corpo ha perso questa funzione.

Questo articolo discute questo tipo di terapia con cellule staminali, esamina la copertura e i costi di ciascuna parte di Medicare e descrive le procedure specifiche che Medicare copre. Guarda anche i costi della terapia delle cellule staminali ospedaliere per le persone che non hanno Medicare.

Possiamo usare alcuni termini in questo pezzo che possono essere utili per capire quando si selezionano il miglior piano assicurativo:

  • deducibile: questo è un importo annuale che una persona deve spendere di tasca entro un certo periodo di tempo prima che un assicuratore inizi a finanziare i propri trattamenti.
  • Coinsurance: questa è una percentuale di un costo terapeutico di cui una persona dovrà autofinanziarsi. Per Medicare Parte B, questo arriva al 20%.
  • Copay: questo è un importo fisso in dollari che una persona assicurata paga quando riceve determinati trattamenti. Per Medicare, questo di solito si applica ai farmaci da prescrizione.

terapia con cellule staminali con Medicare originale

Medicare copre parte dei costi di due tipi di terapia con cellule staminali approvate dalla FDA o trapianti. La copertura si applica ai trapianti, se i medici li eseguono come una procedura ambulatoriale o ambulatoriale.

Medicare Parte A, che è un’assicurazione per l’ospedale, copre i trapianti ospedalieri. Tuttavia, la parte A paga solo per le ammissioni che rientrano in una regolamentazione chiamata Regola di due mezzanotte. Secondo questa regola, l’ammissione del medico prevede che una persona richieda un soggiorno in un ospedale per almeno due mezzanotte.

Sebbene la parte A non sia generalmente appropriata per i soggiorni ospedalieri più brevi, Medicare può concedere una copertura su un caso -S-Case, a seconda del giudizio del medico ammessa.

Il costo associato alla parte A è una deducibile $ 1,484. C’è una coassicurazione di $ 0 per i primi 60 giorni di degenza ospedaliera.

La parte B, che è un’assicurazione medica, copre i trapianti ambulatoriali che gli operatori sanitari considerano necessari dal punto di vista medico.

Si applica la franchigia annuale di $ 203. Una volta che una persona incontra la franchigia, di solito pagano il 20% degli importi approvati da Medicare per i servizi medici e altri costi coinvolti nella terapia.

Terapia delle cellule staminali con Medicare Advantage

Medicare Advantage fornisce la copertura delle parti A e B, mentre la maggior parte dei piani include anche la copertura dei farmaci da prescrizione.

Le compagnie di assicurazione privata gestiscono le politiche di Advantage Medicare e, per questo motivo, i costi immediati sono diversi da quelli di Medicare originale.

I costi di tasca possono anche variare tra i piani, ma tutte le politiche hanno un limite annuale sulle spese. Inoltre, un individuo con il vantaggio di Medicare deve andare a un fornitore in rete.

La terapia delle cellule staminali con Medigap

Medigap è un’assicurazione per supplementi Medicare. Le persone che hanno Medicare originale possono acquistare un piano Medigap, che li aiuta a pagare i costi vive associati alle parti A e B. I costi che questo piano copre generalmente possono includere:

  • Deductibles
  • Copays
  • Costi di coassicurazione

terapia con cellule staminali con la parte D

qualcuno con Medicare originale è idoneo ad iscriversi Piano di Parte D per la copertura del farmaco da prescrizione che includerebbe i farmaci necessari per la terapia con cellule staminali. Deduttibili, payment e costi recensioni keto diet di coassicurazione della parte D variano in base alla politica acquistata da una persona.

Tipi di terapia delle cellule staminali Coperture Medicare

Coperture Medicare solo due procedure: cellule staminali ematopoietiche allogeniche: Trapianto (allo-SCT) e trapianto di cellule staminali autologhe (Au-SCT).

allo-sct

In allo-sct, un professionista sanitario fornirà cellule staminali di donatori sani a un persona attraverso un’infusione IV. Lo scopo è quello di ripristinare la normale produzione di sangue in qualcuno il cui corpo non può svolgere questa funzione.

Un candidato per il trapianto può essere un individuo con una carenza nella produzione di sangue, che può essere una carenza ereditata o acquisita. Un esempio potrebbe essere una persona con grave anemia aplastica.

Prima del trapianto, un individuo riceverà un trattamento per indebolire il sistema immunitario – come la chemioterapia, la radioterapia o entrambi – quindi il loro corpo non rifiuterà il cellule donatore. Questo trattamento consente anche alle cellule del donatore di raggiungere il midollo osseo, dove crescono e producono nuove cellule del sangue.

Con questa procedura, potrebbero esserci complicazioni, che includono il rifiuto delle cellule del donatore, nonostante il trattamento per indebolire l’immunità. Un’altra possibile complicazione è che le cellule immunitarie del donatore possono attaccare le cellule sane di una persona.

Oltre ad aiutare il beneficiario con i costi, Medicare assiste anche il donatore con i costi. Le spese di donatori coperte includono servizi medici, cure ospedaliere e cure di follow-up.

Au-SCT

Una procedura AU-SCT ripristina le cellule staminali senza l’aiuto di un donatore. Il trapianto mira a consentire al corpo di riprendere la produzione e lo sviluppo del sangue dopo che gli organi e i tessuti subitano danni.

I candidati per il trapianto includono quelli con tumori del sangue, come il linfoma o la leucemia.

Prima di un trapianto AU-SCT, un professionista della salute rimuoverà le cellule staminali di una persona e le congelerà. Successivamente, l’individuo riceverà una chemioterapia ad alte dosi con o senza radioterapia. Il professionista sanitario restituisce quindi le cellule staminali raccolte al corpo.

Se la procedura ha esito positivo, le cellule trapiantate producono nuove cellule del sangue all’interno del midollo osseo.

Au-SCT ha un tasso di recidiva più elevato rispetto a allo-SCT, ma Au-SCT lo fa non comporta il rischio di un attacco cellulare sano perché non coinvolge cellule donatori.

Il costo della terapia delle cellule staminali

La terapia con cellule staminali può essere molto costosa. Uno studio del 2017 ha esaminato i costi di 1.562 persone che avevano ospedali al-SCT o Au-SCT tra il 2010 e il 2013. I ricercatori hanno scoperto che i costi per questi trattamenti variavano tra $ 140.792 e 289.283.

Tuttavia, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi, i costi Nello studio provenivano da affermazioni fatte da persone a società sanitarie private piuttosto che a Medicare. La ricerca inoltre non ha fornito una stima dei costi ambulatoriali della terapia delle cellule staminali.

Le persone con Medicare sono idonee per la copertura di due tipi di trapianti di cellule staminali. I candidati per queste terapie possono includere individui con disturbo del sangue, come anemia aplastica o qualcuno con cancro del sangue, come il linfoma.

Se una persona ha Medicare originale, può iscriversi a un piano Medigap, che aiuta con le spese vive. Un individuo con un piano Medicare Advantage avrà costi immediati che differiscono da quelli di Medicare originale.

Si noti che la terapia delle cellule staminali è costosa. Prima di sottoporsi a uno dei trapianti, una persona potrebbe voler controllare il proprio piano Medicare per ottenere una stima sia dei costi coperti che di tasca Ma non è destinato a fornire consulenza in merito all’acquisto o all’uso di qualsiasi assicurazione o prodotti assicurativi. Healthline Media non transa l’attività di assicurazione in alcun modo e non è autorizzato come compagnia assicurativa o produttore in alcuna giurisdizione degli Stati Uniti. HealthLine Media non raccomanda né approva alcuna terza parte che possa transarsi sull’assicurazione.

  • Ricerca sulle cellule staminali
  • Assicurazione sanitaria / assicurazione medica
  • Sistema immunitario / vaccini
  • Medicare/Medicaid/Schip

Notizie mediche oggi hanno linee guida di approvvigionamento rigorose e attinge solo da studi peer-reviewed, istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale